Cerca tra 2565 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
Chiudi Menu

Il Golosario Negozi 2018: l'app gratuita è pronta

Il Golosario | 12-01-2018

Disponibile gratuitamente per iOS e Android la versione aggiornata con tutti i dati 2018, tratti da ilGolosario

Apprezzata dai fruitori, scaricata da oltre 20.000 utenti: è l'app ilGolosario Negozi, online da oggi su App Store per device iOS e su Play Store per Android nella versione 2018 e scaricabile gratuitamente. L'app permette di consultare facilmente la sezione dei negozi del bestseller ilGolosario. Oltre 4.500 segnalazioni, divisi per regioni, e ricercabili per comune. 

"Quello dei negozi di qualità – racconta Paolo Massobrio – è diventato un fenomeno che ha arricchito il turismo enogastronomico. Con la nostra ricerca, che segnala la miglior pasticceria della città, l'enoteca, la boutique del gusto, la macelleria, la gelateria, abbiamo dato uno spunto in più per visitare i paesi e i centri delle città”.


L'app è sponsorizzata come gli anni scorsi da Petra Molino Quaglia.

Clicca qui per scaricare la versione iOS
Clicca qui per scaricare la versione Android

Ai primi di febbraio arriverà sugli store anche la nuova versione dell'app Il Golosario Ristoranti, versione digitale e arricchita del GattiMassobrio, taccuino dei Ristoranti d'Italia, la guida nazionale di successo edita da Comunica Edizioni, con oltre 2.700 segnalazioni

ilGolosario 2018

DI PAOLO MASSOBRIO

guida alle cose buone d'Italia

ilGolosario negozi

Scarica subito l'APP

TAGS
CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus

Mossi Az. Agr. Vitivinicole

Mossi Az. Agr. Vitivinicole

Mossi 1558 - Storie di vite

Documenti ufficiali attestano che fin dal 1558, in Località Albareto, la famiglia Mossi coltivava uva e produceva vini tipici piacentini. Nel giugno 2014, l’azienda è stata rilevata dalla famiglia Profumo con l’intento di portare avanti la tradizione della cantina, unitamente ad un progressivo rinnovamento delle tecniche e dei processi di produzione, al fine di perfezionare i prodotti esistenti e crearne di nuovi.