• ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario

Cerca tra 2567 ristoranti, 3165 cantine, 4379 negozi e molto altro

CERCA
Chiudi Menu

Le Notizie del giorno 17/07/2017

Il valore dell'origine, la mozzarella surgelata

Il valore dell'origine, la mozzarella surgelata

L’origine in etichetta tira la volata agli acquisti. E piace anche ai millennials che preferiscono spendere in cibo e ristoranti piuttosto che nella casa. Su IlGolosario.it l’approfondimento. @ Per preservare la vista oltre alle carote è meglio mangiare anche le verdure verdi. La luteina contenuta in questi vegetali difende anche da molte malattie degenerative. Lo scrive Carla Favaro sul Corriere della Sera. @ Più digiuni più vivi a lungo. Astenersi in modo controllato dal mangiare può prevenire alcune malattie. Occorre tornare alle abitudini dei nostri avi: poca carne e tante camminate. A scriverlo è Libero citando la dieta del professor Longo. @ La mozzarella di bufala Dop potrebbe avere una versione surgelata. In via di approvazione la modifica al disciplinare con l’inserimento di una versione surgelata per la ristorazione. L’obiettivo è facilitare e allungare la conservazione e migliorare l’export. D’accordo i pizzaioli e alcuni chef come Gennaro Esposito che sul Corriere dice “Così si offre un alimento migliore delle imitazioni”. Contraria Confagricoltura.

Il barbecue nei parchi e il rilancio di Tassoni

Il barbecue nei parchi e il rilancio di Tassoni

Barbecue nei parchi contro le grigliate abusive. Il progetto del comune di Milano punta, invece che sulla repressione, sulla regolamentazione spostando le aree dove grigliare lontano dai centri abitati. (RepubblicaMilano) @ Il rilancio di Tassoni. Lo storico marchio dopo il calo dei consumi a partire dal 2009, ha puntato sul rafforzamento del brand e sull’esportazione conquistando 23 nuovi mercati in giro per il mondo. La cura del nuovo ad Accardo e della quarta generazione della famiglia Amadei, i titolari, ha funzionato e ora il fatturato è tornato ad aumentare e la redditività supera il 10%. @ Gli Stati Uniti scommettono sul porcino di Giaveno. La Camera di Commercio Americana in Italia vuole trasformare il paese della Val Sangone in un presidio mondiale del fungo porcino. @ A Roma sgominata la banda delle carte clonate. Era composta da camerieri truffatori che strisciavano due volte la carta di credito: una per il pagamento, l’altra in un piccolo dispositivo che copiava i codici. (Corriere della Sera) @ A Milano gli sciami d’api irrompono in città. Nel 2017 segnalazioni record: l’ultima in via Moscova.

L'ora dei vini "vivi" e la battaglia alla vodka

L'ora dei vini

E’ l’ora dei vini “vivi”, ovvero quei vini senza chimica ne additivi curati da piccoli produttori con storie uniche come racconta Mariella Tanzarella su Repubblica Milano di domenica. E sempre da Milano l’iniziativa dei fondatori del Botanical Club che lanciano Champagne Socialist, un locale con circa 400 etichette di vini naturali e specialità in scatola dal Portogallo. Ne parla Roberta Schira sul Corriere della Sera @ A Mosca scoppia la battaglia del vino. Le autorità per contrastare l’intossicazione da alcolici alterati e l’abuso di vodka, pensa di puntare sul vino. Un progetto però vecchio di decenni: già nel 1985 Gorbaciov aveva provato a ridurre il consumo di vodka limitandone la produzione. (Repubblica)

L'assaggio

L'assaggio

E’ a Marzamemi (Sr) a La Cialoma (piazza Regina Margherita 23 - tel. 0931841772) che gode di una posizione fantastica e offre ottimo pesce, sempre freschissimo e cucinato in modo tradizionale e accurato. Tra i nostri assaggi cannolo di melanzana, pasta alle sarde, gamberoni crudi.

Il Vino

Il Vino

E' il Toscana rosso "Giralepre" 2012 di Cantine Petra (tel. 0565 845308) di Suvereto (Li). Una bella sorpresa questo rosso morbido, dedicato alla lepre e al suo carattere indomabile. Un sogno di Vittorio Moretti in persona, che ha voluto questo rosso concentrato, morbido, di immediata piacevolezza con un finale minerale lunghissimo. E' prodotto con uve cabenet sauvignon, merlot e petit verdot, ognuna avvertibile nella scalarità di note complesse che sa regalare questo vino.

Lutto

Si è spento a soli 52 anni lo chef Andrea Tonola della Lanterna Verde di Villa di Chiavenna. Su IlGolosario.it il ricordo di Marco Gatti a cui si unisce quello di tutta la redazione di Papillon.

CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus