• ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario

Cerca tra 2567 ristoranti, 3165 cantine, 4380 negozi e molto altro

CERCA
RICERCA AVANZATA
RESET
Chiudi Menu

Osteria della Bullona, che bella novità!

Marco Gatti | 17-03-2017

Nel nuovo locale di Daniele Carettoni e Daniele Ferrari, accoglienza, ambiente vivo e cucina a tutta gola

Nelle vie che ospitano tavole di valore come l' Iyo, il Pier52 o lo Chatulle o locali come quel Gattopardo che è cafè disco di fama internazionale. In una zona che è tra le più belle e vive di Milano. A due passi da Corso Sempione e Arco della Pace. Un nuovo indirizzo, una scoperta del Gatti Massobrio che ha tutti i numeri per diventare uno dei locali del cuore del popolo dei golosi. È l'Osteria della Bullona (via Pier della Francesca, 68tel. 0234930187).

Lo hanno aperto Daniele Carettoni e Daniele Ferrari, che i nostri lettori hanno già imparato ad apprezzare come chef della stragolosa Pesa di via Fantoni del duo di imprenditori fuoriclasse della ristorazione meneghina Fabio Paolini e GianMarco Senna. Ebbene Daniele&Daniele hanno ristrutturato in modo elegantissimo il locale, ora accogliente con tavoli apparecchiati in modo elegante, e tavoli social, alti, per chi voglia mangiare in compagnia o fare una sosta meno impegnativa.

Alla cucina, suo regno, Daniele Ferrari, qui ora in veste di chef patron, ha affiancato anche un forno per le pizze, per nulla banali, ma preparate con lunghe lievitazioni e nel solco delle cosiddette pizze gourmet.

La parete sulla sinistra, su cui fanno bella mostra decine di bottiglie, racconta una parte della cantina (da applausi) da cui potrete pescare. Morale, con un buon vino o una birra artigianale, sarete felici con pizze o piatti di un menu che, nel rispetto della stagionalità delle materie prime, propone i classici della cucina lombarda e milanese (a partire da mondeghili, risotto alla milanese, ossobuco e cotoletta) eseguiti in modo impeccabile, ma anche creazioni golose come tartare di tonno origano di Pantelleria olive taggiasche e crema di patate viola, tagliolini all’uovo carciofi e bottarga di muggine, tomahawk di vitello agli aromi e funghi, pescato del giorno (con crema di patate e carciofi padellati).

Una ghiotta frolla con crema pasticcera e frutti di bosco o un sorbetto fatto in casa (ora di melograno, mango e limone), chiuderanno la sosta in un locale che farà parlare di sé!

CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus