• ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario

Cerca tra 2567 ristoranti, 3165 cantine, 4379 negozi e molto altro

CERCA
RICERCA AVANZATA
RESET
Chiudi Menu

Cristal, il gusto della scoperta

Marco Gatti | 14-08-2017

Luca Schiaffino e Manuel Destri, seguendo la via tracciata dal grande sommelier Marco Rezzano, hanno intrapreso la via della distinzione, e la loro selezione di vini, distillati e cocktails vale la sosta

La scuola dei grandi maestri è il titolo del libro di Giuseppe Gallizzi e Vincenzo Sardelli. Il suo successo editoriale è dato dall'autorevolezza delle firme e dai contenuti. Ma anche dalla forza provocatoria del tema. Senza maestri non si va da nessuna parte. Che piaccia o meno questa è verità che riguarda tutti i settori. L'improvvisazione e il fai da te, la ragione di gran parte dei disastri che vediamo in ogni campo.

Dell'importanza di avere maestri, e di come questo cambi la prospettiva di come si affronta un'attività, ne abbiamo avuto conferma incontrando due giovani, Luca Schiaffino e Manuel Destri, che, a Levanto (Sp), dopo aver accettato la sfida di mettersi alla scuola di un autentico maestro dell'accoglienza, Marco Rezzano, sommelier fuoriclasse e patron della magnifica Agave di Framura, hanno trasformato il loro bar, Cristal, in una enoteca di valore e in un wine bar che fa della distinzione il suo biglietto da visita.
Affacciato su una delle piazze più belle di Levanto (via Don E. Toso, 1 - tel. 0187807001), con il grazioso dehors che se ne sta proprio di fronte a quel Tumelin che è ristorante orgoglio della nostra Guida Gatti Massobrio, e già premio Golosario per la sua aurea cucina di pesce, il locale, nella saletta interna ha una parete intera di bottiglie di meditata selezione, con le etichette dei nomi più noti - Gaja, Giacosa, Antinori e Bellavista in testa - ma soprattutto con un gran numero di vini di grande valore, di piccoli produttori, in molti casi sconosciuti, con vere chicche del territorio frutto di meditata e appassionata ricerca.

Per chi vuol mettere sotto ai denti qualcosa, oltre a pizze e panini, piccolo menu con insalata di mare, trofie al pesto, risotto alla marinara.

Il top, comunque, le proposte di Luca, vulcanico e coinvolgente "cuore" della sala, che con simpatia e professionalità, da sommelier di razza, vi proporrà i vini della sua predilezione e vi preparerà una notevole teoria di cocktail, mettendo in campo anche gli eccezionali distillati che insieme al cugino Manuel hanno selezionato.

Questa enoteca wine bar, orgoglio per il paese, il risultato della "scuola dei grandi maestri"!

CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus